top of page
Cerca
  • KedaMassoterapia

Gravidanza e sciatica. Ecco i consigli di Keda Massoterapia Vergiate

La sciatica è una sensazione di forte dolore che si avverte a livello della parte bassa della schiena e della gamba. È causata da un’irritazione del Nervo sciatico.


In genere la sciatica compare intorno al quinto-sesto mese di gestazione e può intensificarsi con il proseguire della gravidanza quando il corpo della donna presenta modifiche più rilevanti.


Questo disturbo si manifesta tipicamente con un forte dolore lombare che si irradia lungo il decorso del nervo sciatico, ossia dal gluteo e dalla parte posteriore della coscia fino a sotto il ginocchio.


Come detto può manifestarsi durante gli ultimi mesi di gestazione per diverse cause:


- Dilatazione uterine sul nervo sciatico: l’utero, aumentando le sue dimensioni, preme sul nervo sciatico e lo infiamma. Questo provoca fitte molto intense che vanno dalla parte bassa della schiena alla gamba, raggiungendo alle volte anche il piede

- Tensione muscolare causata dal peso del feto: l’addome e la schiena continuano a contrarsi e questo porta a posture scorrette

- Compressione vertebrale provocata dal peso del feto: il bacino che si allarga per fare spazio al bambino che cresce poggia sul pube e può provocare dolore molto intenso anche alla schiena. Durante la gravidanza la colonna vertebrale deve modificare la sua curva perché con l’aumento della pancia, la donna è costretta a spostare il suo baricentro per mantenere l’equilibrio. Questo la porta ad assumere una postura diversa da quella normale, con il bacino in avanti e il busto spostato indietro

- Difetti di postura: Spostando in avanti il bacino la curvatura lombare si accentua moltissimo


La sciatica può manifestarsi in qualunque momento della gravidanza anche se più spesso si presenta intorno al quinto-sesto mese.


Generalmente, la sciatica si manifesta con dolore nella parte bassa della schiena e coinvolge soltanto una delle due gambe. Il dolore alla schiena può essere pungente e accompagnato da bruciore.

Altri sintomi possono essere:


- Formicolio

- Debolezza muscolare

- Intorpidimento

- Problemi di incontinenza


Ci sono dei piccoli comportamenti che possono aiutarvi a ridurre l’impatto negativo della sciatica, che può dare fastidio alla normale routine quotidiana ed anche al riposo notturno:


- Evitare di sollecitare troppo la schiena con movimenti scorretti

- Cercare di mantenere una buona e salutare alimentazione e di conseguenza non aumentare di peso

- Indossare calzature comode, larghe alla base ed evitare i tacchi

- Evitare di dormire sulla schiena, prediligere il fianco a gambe piegate con il supporto di un cuscino tra le ginocchia

- Fare attività fisica nella giusta misura, con il supporto di specialisti del settore dietro consulto del proprio medico

- Prevedere dei massaggi che possono attenuare i dolori muscolari per il loro effetto rilassante.


Soffri di sciatica?

Aspetti un bambino e vuoi prevenire questo problema?

Se vuoi saperne di più contattami senza impegno per fissare un'eventuale appuntamento qui.

10 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page